Corso del metodo Figli Felici si basa su tre metodi contemporanei, la Programmazione Neuroliguistica (PNL), la Positive Discipline e il metodo educativo dello Yale Parenting Center.
Corso del metodo Figli Felici si basa su tre metodi contemporanei, la Programmazione Neuroliguistica (PNL), la Positive Discipline e il metodo educativo dello Yale Parenting Center.
Corso del metodo Figli Felici si basa su tre metodi contemporanei, la Programmazione Neuroliguistica (PNL), la Positive Discipline e il metodo educativo dello Yale Parenting Center.

PNL PER BAMBINI, LA PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA NELL’EDUCAZIONE

La PNL per bambini è l’applicazione di tutte le abilità linguistiche testate e affermate in questa disciplina psicologica all’avanguardia e applicate al rapporto con i nostri figli, a partire da zero anni fino a quando possono essere considerati adulti.


Come la PNL ci aiuta ad adattarci alla “loro” diversità cerebrale?
Le conoscenze sullo sviluppo cerebrale, ci permettono oggi di comprendere perché i bambini hanno – apparentemente – molte difficoltà a seguire i nostri ragionamenti da adulti. Oggi sappiamo che il cervello di un bambino attraversa diverse fasi di sviluppo, molto lunghe rispetto a ciò che credevano dagli studi di Piaget. Oggi sappiamo che il cervello arriva a maturazione intorno ai vent’anni di età. Oggi sappiamo che la mente di un bambino è paragonabile alla mente inconscia di un adulto. Oggi sappiamo come poterci rivolgere linguisticamente alla loro mente e al loro sistema nervoso grazie alla PNL per bambini.

Cos’è la Programmazione Neurolinguistica?

La PNL (Programmazione Neurolinguistica) è la disciplina ideata dai due co-fondatori Richard Bandler e John Grinder negli anni settanta. La PNL nasce dall’attenzione al linguaggio e alle risposte emotive e comportamentali di chi comunica e di chi riceve il messaggio. I primi modelli linguistici a cui Bandler e Grinder si isiprarono furono la terapista famigliare Virginia Satir, lo psichiata ipnoterapeuta che rivoluzionò le conoscenze e la pratica dell’ipnosi, Milton Erickson, e lo psicologo della Gestalt, Frits Perls. Seguirono altri medici e studiosi e lo studio della Programmazione Neurolinguistica non cenna ad arrestarsi ancora oggi, tanto che la sua applicazione non conosce limiti. Prosegui qui per approfondimenti.

La PNL per bambini sfrutta moltissimi concetti base della PNL: pensiamo all’attento e preciso utilizzo del linguaggio, alla gestione delle emozioni e alla capacità di correggersi utilizzando le visualizzazioni. Ecco come il metodo Figli Felici® adotta in toto gli strumenti della PNL per bambini.

1 L’attenzione alla comunicazione è fondamentale. La PNL sottolinea come la voce, l’atteggiamento e le parole possano influenzare radicalmente il ricevente del messaggio. La voce, tra volume, ritmo e tono è un elemento tenuto in grande considerazione dal metodo Figli Felici. Così come l’attenzione alle parole mal-dette. Vediamo un esempio qui di seguito:

“Sei uno stupido perché fai sempre questa cosa.”


In questa semplice frase, coesistono due gravi errori linguistici che possono portare il bambino che la ascolta ripetutamente a credere di essere sia stupido che incapace. La PNL per bambini ci insegna a mai attaccare etichette negative all’identità di un bambino: il bambino nonè stupido, ha fatto una cosa stupida… E con questa semplice e leggera correzione linguistica, tutto cambia! E ancora, non è possibile che il bambino faccia “sempre” quella cosa! Una generalizzazione linguistica di questo tipo danneggia l’autostima del piccolo che cresce.

2 L’attenzione della PNL per bambini non è solo linguistica, è anche emotiva. Nel libro Il linguaggio emotivo dei BAMBINI, viene introdotto il concetto di gestione delle proprie emozioni. La gestione della propria indipendenza emotiva è una conquista che va iniziata sin da piccoli.

La PNL per bambini insegna ai genitori come aiutare i propri figli a gestire emozioni difficili come rabbia e tristezza, nel metodo questo aspetto viene approfondito. Inoltre, la PNL ci permette di conoscere la struttura delle nostre emozioni, tradotte per la facile comprensione sia della mente inconscia degli adulti, sia per la mente dei nostri bambini. È facile, quindi, sia modificare le emozioni “negative”, sia replicare le emozioni “positive”.

3 Un aspetto fondamentale che il metodo Figli Felici porta avanti dalla Programmazione Neurolinguistica, è la possibilità di correggersi prevenendo, utilizzando il potente strumento delle visualizzazioni. Quale miglior strumento per i genitori? Le visualizzazioni, per cui Debora Conti è conosciuta nell’ambito della PNL, vengono in aiuto dei genitori attenti. Tutti sbagliamo, ci arrabbiamo gridiamo, diciamo cose che non vorremmo: le visualizzazioni nella PNL per bambini aiutano noi genitori a correggerci prevenendo, fino a rendere molto rari gli episodi di perdita di controllo.


PNL PER BAMBINI, LA PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA NELL’EDUCAZIONE

La PNL per bambini è l’applicazione di tutte le abilità linguistiche testate e affermate in questa disciplina psicologica all’avanguardia e applicate al rapporto con i nostri figli, a partire da zero anni fino a quando possono essere considerati adulti.


Come la PNL ci aiuta ad adattarci alla “loro” diversità cerebrale?
Le conoscenze sullo sviluppo cerebrale, ci permettono oggi di comprendere perché i bambini hanno – apparentemente – molte difficoltà a seguire i nostri ragionamenti da adulti. Oggi sappiamo che il cervello di un bambino attraversa diverse fasi di sviluppo, molto lunghe rispetto a ciò che credevano dagli studi di Piaget. Oggi sappiamo che il cervello arriva a maturazione intorno ai vent’anni di età. Oggi sappiamo che la mente di un bambino è paragonabile alla mente inconscia di un adulto. Oggi sappiamo come poterci rivolgere linguisticamente alla loro mente e al loro sistema nervoso grazie alla PNL per bambini.

Cos’è la Programmazione Neurolinguistica?

La PNL (Programmazione Neurolinguistica) è la disciplina ideata dai due co-fondatori Richard Bandler e John Grinder negli anni settanta. La PNL nasce dall’attenzione al linguaggio e alle risposte emotive e comportamentali di chi comunica e di chi riceve il messaggio. I primi modelli linguistici a cui Bandler e Grinder si isiprarono furono la terapista famigliare Virginia Satir, lo psichiata ipnoterapeuta che rivoluzionò le conoscenze e la pratica dell’ipnosi, Milton Erickson, e lo psicologo della Gestalt, Frits Perls. Seguirono altri medici e studiosi e lo studio della Programmazione Neurolinguistica non cenna ad arrestarsi ancora oggi, tanto che la sua applicazione non conosce limiti. Prosegui qui per approfondimenti.

La PNL per bambini sfrutta moltissimi concetti base della PNL: pensiamo all’attento e preciso utilizzo del linguaggio, alla gestione delle emozioni e alla capacità di correggersi utilizzando le visualizzazioni. Ecco come il metodo Figli Felici® adotta in toto gli strumenti della PNL per bambini.

1 L’attenzione alla comunicazione è fondamentale. La PNL sottolinea come la voce, l’atteggiamento e le parole possano influenzare radicalmente il ricevente del messaggio. La voce, tra volume, ritmo e tono è un elemento tenuto in grande considerazione dal metodo Figli Felici. Così come l’attenzione alle parole mal-dette. Vediamo un esempio qui di seguito:

“Sei uno stupido perché fai sempre questa cosa.”


In questa semplice frase, coesistono due gravi errori linguistici che possono portare il bambino che la ascolta ripetutamente a credere di essere sia stupido che incapace. La PNL per bambini ci insegna a mai attaccare etichette negative all’identità di un bambino: il bambino nonè stupido, ha fatto una cosa stupida… E con questa semplice e leggera correzione linguistica, tutto cambia! E ancora, non è possibile che il bambino faccia “sempre” quella cosa! Una generalizzazione linguistica di questo tipo danneggia l’autostima del piccolo che cresce.

2 L’attenzione della PNL per bambini non è solo linguistica, è anche emotiva. Nel libro Il linguaggio emotivo dei BAMBINI, viene introdotto il concetto di gestione delle proprie emozioni. La gestione della propria indipendenza emotiva è una conquista che va iniziata sin da piccoli.

La PNL per bambini insegna ai genitori come aiutare i propri figli a gestire emozioni difficili come rabbia e tristezza, nel metodo questo aspetto viene approfondito. Inoltre, la PNL ci permette di conoscere la struttura delle nostre emozioni, tradotte per la facile comprensione sia della mente inconscia degli adulti, sia per la mente dei nostri bambini. È facile, quindi, sia modificare le emozioni “negative”, sia replicare le emozioni “positive”.

3 Un aspetto fondamentale che il metodo Figli Felici porta avanti dalla Programmazione Neurolinguistica, è la possibilità di correggersi prevenendo, utilizzando il potente strumento delle visualizzazioni. Quale miglior strumento per i genitori? Le visualizzazioni, per cui Debora Conti è conosciuta nell’ambito della PNL, vengono in aiuto dei genitori attenti. Tutti sbagliamo, ci arrabbiamo gridiamo, diciamo cose che non vorremmo: le visualizzazioni nella PNL per bambini aiutano noi genitori a correggerci prevenendo, fino a rendere molto rari gli episodi di perdita di controllo.


PNL PER BAMBINI, LA PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA NELL’EDUCAZIONE

La PNL per bambini è l’applicazione di tutte le abilità linguistiche testate e affermate in questa disciplina psicologica all’avanguardia e applicate al rapporto con i nostri figli, a partire da zero anni fino a quando possono essere considerati adulti.


Come la PNL ci aiuta ad adattarci alla “loro” diversità cerebrale?
Le conoscenze sullo sviluppo cerebrale, ci permettono oggi di comprendere perché i bambini hanno – apparentemente – molte difficoltà a seguire i nostri ragionamenti da adulti. Oggi sappiamo che il cervello di un bambino attraversa diverse fasi di sviluppo, molto lunghe rispetto a ciò che credevano dagli studi di Piaget. Oggi sappiamo che il cervello arriva a maturazione intorno ai vent’anni di età. Oggi sappiamo che la mente di un bambino è paragonabile alla mente inconscia di un adulto. Oggi sappiamo come poterci rivolgere linguisticamente alla loro mente e al loro sistema nervoso grazie alla PNL per bambini.

Cos’è la Programmazione Neurolinguistica?

La PNL (Programmazione Neurolinguistica) è la disciplina ideata dai due co-fondatori Richard Bandler e John Grinder negli anni settanta. La PNL nasce dall’attenzione al linguaggio e alle risposte emotive e comportamentali di chi comunica e di chi riceve il messaggio. I primi modelli linguistici a cui Bandler e Grinder si isiprarono furono la terapista famigliare Virginia Satir, lo psichiata ipnoterapeuta che rivoluzionò le conoscenze e la pratica dell’ipnosi, Milton Erickson, e lo psicologo della Gestalt, Frits Perls. Seguirono altri medici e studiosi e lo studio della Programmazione Neurolinguistica non cenna ad arrestarsi ancora oggi, tanto che la sua applicazione non conosce limiti. Prosegui qui per approfondimenti.

La PNL per bambini sfrutta moltissimi concetti base della PNL: pensiamo all’attento e preciso utilizzo del linguaggio, alla gestione delle emozioni e alla capacità di correggersi utilizzando le visualizzazioni. Ecco come il metodo Figli Felici® adotta in toto gli strumenti della PNL per bambini.

1 L’attenzione alla comunicazione è fondamentale. La PNL sottolinea come la voce, l’atteggiamento e le parole possano influenzare radicalmente il ricevente del messaggio. La voce, tra volume, ritmo e tono è un elemento tenuto in grande considerazione dal metodo Figli Felici. Così come l’attenzione alle parole mal-dette. Vediamo un esempio qui di seguito:

“Sei uno stupido perché fai sempre questa cosa.”


In questa semplice frase, coesistono due gravi errori linguistici che possono portare il bambino che la ascolta ripetutamente a credere di essere sia stupido che incapace. La PNL per bambini ci insegna a mai attaccare etichette negative all’identità di un bambino: il bambino nonè stupido, ha fatto una cosa stupida… E con questa semplice e leggera correzione linguistica, tutto cambia! E ancora, non è possibile che il bambino faccia “sempre” quella cosa! Una generalizzazione linguistica di questo tipo danneggia l’autostima del piccolo che cresce.

2 L’attenzione della PNL per bambini non è solo linguistica, è anche emotiva. Nel libro Il linguaggio emotivo dei BAMBINI, viene introdotto il concetto di gestione delle proprie emozioni. La gestione della propria indipendenza emotiva è una conquista che va iniziata sin da piccoli.

La PNL per bambini insegna ai genitori come aiutare i propri figli a gestire emozioni difficili come rabbia e tristezza, nel metodo questo aspetto viene approfondito. Inoltre, la PNL ci permette di conoscere la struttura delle nostre emozioni, tradotte per la facile comprensione sia della mente inconscia degli adulti, sia per la mente dei nostri bambini. È facile, quindi, sia modificare le emozioni “negative”, sia replicare le emozioni “positive”.

3 Un aspetto fondamentale che il metodo Figli Felici porta avanti dalla Programmazione Neurolinguistica, è la possibilità di correggersi prevenendo, utilizzando il potente strumento delle visualizzazioni. Quale miglior strumento per i genitori? Le visualizzazioni, per cui Debora Conti è conosciuta nell’ambito della PNL, vengono in aiuto dei genitori attenti. Tutti sbagliamo, ci arrabbiamo gridiamo, diciamo cose che non vorremmo: le visualizzazioni nella PNL per bambini aiutano noi genitori a correggerci prevenendo, fino a rendere molto rari gli episodi di perdita di controllo.


3 VIDEO GRATUITI PER CRESCERE I FIGLI IN UN AMBIENTE SERENO… PER TUTTI!



I Segreti Del Complimentarci Con Loro Video Gratis Figli Felici Debora Conti
1 Il primo video ti parlerà di come “complimentarsi”, cioè l’elogiare o praise in inglese. Perché è così potente e come evitare di sprecare complimenti inefficaci. 27 commenti

Ignorare Certi Piccoli Comportamenti Video Gratis Figli Felici Debora Conti
2 Il secondo video introdurrà la tecnica dell’ignorare. Come può aiutare il bambino a gestire le sue emozioni e come può salvarci certi momenti “capricciosi” in casa. 29 commenti
Perché Dobbiamo Adeguarci Il  Loro Cervello Limbico Video Gratis Figli Felici Debora Conti
3 Nel terzo video capiremo come sono neuroligicamente così diversi rispetto a noi. Perché ragionano in modo diverso e come possiamo (e dobbiamo) adeguarci per capirli e guidarli. 12 commenti


Clicca qui per i 3 VIDEO CONTENUTI

3 VIDEO GRATUITI PER CRESCERE I FIGLI IN UN AMBIENTE SERENO… PER TUTTI!



I Segreti Del Complimentarci Con Loro Video Gratis Figli Felici Debora Conti
1 Il primo video ti parlerà di come “complimentarsi”, cioè l’elogiare o praise in inglese. Perché è così potente e come evitare di sprecare complimenti inefficaci. 27 commenti

Ignorare Certi Piccoli Comportamenti Video Gratis Figli Felici Debora Conti
2 Il secondo video introdurrà la tecnica dell’ignorare. Come può aiutare il bambino a gestire le sue emozioni e come può salvarci certi momenti “capricciosi” in casa. 29 commenti
Perché Dobbiamo Adeguarci Il  Loro Cervello Limbico Video Gratis Figli Felici Debora Conti
3 Nel terzo video capiremo come sono neuroligicamente così diversi rispetto a noi. Perché ragionano in modo diverso e come possiamo (e dobbiamo) adeguarci per capirli e guidarli. 12 commenti


Clicca qui per i 3 VIDEO CONTENUTI

3 VIDEO GRATUITI PER CRESCERE I FIGLI IN UN AMBIENTE SERENO… PER TUTTI!



I Segreti Del Complimentarci Con Loro Video Gratis Figli Felici Debora Conti
1 Il primo video ti parlerà di come “complimentarsi”, cioè l’elogiare o praise in inglese. Perché è così potente e come evitare di sprecare complimenti inefficaci. 27 commenti


Ignorare Certi Piccoli Comportamenti Video Gratis Figli Felici Debora Conti
2 Il secondo video introdurrà la tecnica dell’ignorare. Come può aiutare il bambino a gestire le sue emozioni e come può salvarci certi momenti “capricciosi” in casa. 29 commenti

Perché Dobbiamo Adeguarci Il  Loro Cervello Limbico Video Gratis Figli Felici Debora Conti
3 Nel terzo video capiremo come sono neuroligicamente così diversi rispetto a noi. Perché ragionano in modo diverso e come possiamo (e dobbiamo) adeguarci per capirli e guidarli. 12 commenti


Clicca qui per i 3 VIDEO CONTENUTI

Libro Il linguaggio emotivo dei bambini di Debora Conti Coach di PNL
Libro Il linguaggio emotivo dei bambini di Debora Conti Coach di PNL
Libro Il linguaggio emotivo dei bambini di Debora Conti Coach di PNL