HomePNL per Genitori ⟩ Stare con i figli: TEMPO DI QUALITÀ o quantità di tempo?

Stare con i figli: TEMPO DI QUALITÀ o quantità di tempo?


Ci sprona Papa Francesco: “trovate il modo di perdere tempo con i vostri figli”. E ce lo confermano le ricerche scientifiche della Yale University e una mamma avvocato che ha lasciato la sua carriera per passare del tempo con i suoi figli.

emozione figli, rabbia capricci, positive discipline psicologia

Tra la qualità a tutti i costi

…e la quantità di tempo passata con loro, le statistiche ci dicono che vince la quantità di tempo. Gli studi in merito sviluppati presso la Yale University ci dicono che per dimostrare il nostro amore ai figli non c’è affatto bisogno di regali speciali o di gite spettacolari, basta la presenza.

L’Harvard Magazine ci racconta della mamma che ha abbandonato la sua carriera per dedicarsi a sua figlia e al piccolo che portava in grembo. La conclusione fu che: “il tempo di qualità non funziona con i bambini.

Se i bambini dovessero scegliere tra passare un’ora al giorno con una mamma perfetta o tutto il giorno con una mamma schizzata, preferirebbero il giorno intero con la mamma schizzata” (leggi qui in inglese il suo cambio di vita) Be’, direi, evitando gli estremi, ci arriviamo tutti che passare del tempo, o – come dice Papa Francesco – “perdere tempo” con i figli, è importante per loro: per creare quel legame d’amore e intesa che durerà in eterno.

Esistono due risvolti positivi:

  1. Mamma che passi del tempo con tuo figlio, che gli stai accanto, nel bene e nel male e che non sei perfetta, anzi a volte sbrocchi… Sappi che tuo figlio preferisce averti così, piuttosto che non averti. Per lui, o per lei, conta molto la tua presenza, moltissimo: condivisione, contatto, presenza…

  2. Per farli contenti e per crescerli con una sana stima di sé è sufficiente STARE CON LORO. Non dobbiamo portarli a vedere spettacoli mirabolanti o fare ogni giorno qualcosa di speciale. Basta fare un puzzle insieme, girare il sugo insieme, stendere i panni insieme, guardare un cartone insieme, leggere una storia insieme, pulire il bagno (in qualche modo!) insieme. La parola chiave è “insieme”.

Se in un altro articolo ho voluto parlare di quel tipo di mamma che ha paura a staccarsi dai figli, e così esagera e li soffoca con la sua perenne e solitaria presenza; qui la mamma e il papà sono sensibilizzati a passare del giusto tempo con i propri figli.

Ahi ahi! C’è un però.

  • Molti genitori lavorano entrambi fino a tarda sera e non riescono materialmente a passare del tempo con figli. Alcuni sanno che li affidano ai nonni amorevoli e quindi sono comunque sereni, altri invece si sentono in colpa e cercano di rimediare con doni, regali o troppi eventi speciali… e stancanti.

  • Se sei un genitore distante per necessità, piuttosto che espiare i sensi di colpa con regali o eventi troppo speciali (circo, teatro, cinema, gite, viaggi, centri di gioco, giostre…), cerca di colmare i vuoti con semplicità: tenendogli la mano, mettendolo a letto con una storia, abbracciandolo un po’ più a lungo, parlandogli occhi negli occhi teneramente, insegnandogli ad allacciare la cerniera con pazienza.

Fai sentire la tua presenza per quel tempo semplice che è la vera qualità del tempo.

E allora, come ci suggerisce Papa Francesco, è importante imparare a “perdere tempo” con i nostri figli, senza nulla di speciale, dando tempo al tempo e riconoscendo la sua presenza nella tua vita.

Lo sapevi?

Lo sapevi che le punizioni risultano inefficaci a lungo termine? E’ stato statisticamente provato che le punizioni e le privazioni illogiche sono efficaci all’inizio ma poi perdono presto la loro efficacia. Prova le “naturali conseguenze” promosse in Figli Felici.





Ciao, sono Debora, sperò che questo articolo “Stare con i figli: TEMPO DI QUALITÀ o quantità di tempo?” ti sia piaciuto. Sono autrice, formatrice e Trainer di PNL a livello internazionale. Sono laureata in lingue e psicologia e ho conseguito diversi master. Ho scritto vari libri di crescita personale tra cui alcuni best seller e pubblicato specifiche formazioni. Ho ideato diversi metodi di auto-aiuto e amo divulgare in modo semplice e pratico solo ciò che trovo utile.




Potrebbe piacerti…